Riscopri il vero sapore di ciò che mangi

Ricette

Arrosto in crosta

INGREDIENTI:
600 g di polpa di maiale
1 bicchiere di vino bianco
50 g di burro
3 spicchi d’aglio
2 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
pepe
sale

200 g di riso
50 g di funghi secchi
3 cucchiai di formaggio grattugiato
una noce di burro
brodo vegetale
sale

500 g di pasta da pane
1 uovo
semi di papavero

PROCEDIMENTO:

  1. Massaggiate la carne con sale e pepe. In una casseruola lasciate sciogliere il burro e rosolatevi la carne legata con spago da cucina. Aggiungete 1 bicchiere di vino, le erbe aromatiche e l’aglio e fate evaporare.
  2. Cuocete per 40 minuti. Intanto fate ammorbidire in una ciotola d’acqua tiepida i funghi secchi. Trascorsi i 40 minuti ritirate la carne e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Quando l’arrosto è freddo, tagliatelo a fette e mettetele da parte.
  3. Per la preparazione del ripieno strizzate bene i funghi e conservate l’acqua. Metteteli in una padella con una noce di burro per circa 10 minuti: unite alcuni cucchiai di brodo vegetale e dopo altri 5 minuti ritirateli e tritateli finemente.
  4. Filtrate l’acqua dei funghi tenuta da parte, ponete sul fuoco, aggiungetene quanto basta per lessare il riso. Una volta pronto scolatelo e frullatelo insieme ai funghi tritati, il formaggio grattugiato e regolate il sale.
  5. Stendete la pasta del pane su una teglia rivestita di carta forno a uno spessore di 3-4 millimetri. Disponete la crema di riso e poi le fette di arrosto. Arrotolate il tutto aiutandovi con il foglio di carta forno. Sigillate il rotolo con l’albume e spennellate con il tuorlo. Cospargete con semi di papavero a piacere. Cuocete in forno caldo a 200° per 35 minuti.
  6. Sfornate e lasciate assestare per qualche minuto. Tagliate a fette e servite il vostro arrosto in crosta! Buon appetito

Crostata di Castagne

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA
Farina 00 300 g
Burro 150 g
Zucchero a velo 130 g
Tuorli 2

PER LA CREMA DI CASTAGNE
Castagne 800 g
Acqua 260 g
Zucchero 240 g
Baccello di vaniglia 1
Scorza di limone non trattato ½

PREPARAZIONE:

  1. Lavate con cura le castagne sotto acqua corrente, poi trasferitele in una pentola capiente e lasciatele bollire per 15 minuti.
  2. Scolatele e lasciatele intiepidire, quindi privatele della buccia e ponetele in un passaverdure, fino ad ottenere un composto sabbioso.
  3. In una pentola ponete la bacca di vaniglia, lo zucchero, l’acqua e fate sciogliere lo zucchero a fuoco medio per 10 minuti, mescolando con una frusta. Eliminate la bacca di vaniglia e aggiungete il composto di castagne. Mescolate il tutto e dopo aver aggiunto la scorza grattugiata di un limone, lasciate cuocere per 1 ora, girando di tanto in tanto.
  4. Mentre la crema di castagne cuoce, versate la farina e il burro freddo a tocchetti nella ciotola di un mixer e azionate fino ad ottenere un composto sabbioso. Quindi trasferite il composto su una spianatoia e formate una conca al centro, dentro la quale verserete lo zucchero a velo.
  5. Rompete le uova, tenete da parte gli albumi e unite i tuorli alla “sabbiatura” e allo zucchero, amalgamate il tutto e lavorate con le mani fino a quando non formerete un panetto sodo ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz’ora.
  6. Tirate fuori il panetto dal frigo, e stendete un cerchio di pasta frolla con un mattarello. Imburrate e infarinate una tortiera, quindi adagiateci sopra la pasta frolla, infine premete con le dita per far aderire la pasta alla tortiera. Versate la crema di castagne intiepidita.
  7. Livellate la crema di castagne con il dorso di un cucchiaio, stendete la pasta frolla avanzata e ritagliate delle strisce di pasta, quindi disponetele formando le classiche losanghe.
  8. Spennellate la frolla con un uovo e infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare e servitela!

Tacchino con patate e funghi

INGREDIENTI:
700 g Fesa di tacchino
400 g Patate
200 g Funghi porcini
200 g Funghi finferli
60 g Grana grattugiato
Alloro
Santoreggia
Scalogni
Olio extravergine d’oliva
Sale
Pepe

PROCEDIMENTO:
1- Lessate le patate in acqua salata, partendo da freddo, con un cucchiaino di grani di pepe e 2 foglie di alloro per 30-40′.

2-Pulite intanto i porcini e i finferli, tagliateli a tocchetti e saltateli in padella con uno scalogno a lamelle e un filo di olio per 6-7′.

3-Scolate le patate, pelatele e schiacciatele; conditele con il grana, un ciuffo di santoreggia spezzettato, sale e pepe e mescolatele; aggiungete anche i funghi ottenendo il ripieno per la carne.

4-Aprite a libro il pezzo di fesa, stendetelo in uno strato uniforme e battetelo con il batticarne, per assottigliarlo in modo omogeneo. Farcitelo con il ripieno, poi arrotolatelo ottenendo una sorta di salame.

5-Legate l’arrosto con lo spago da cucina, in modo che il ripieno non fuoriesca, appoggiatelo su una teglia coperta con carta da forno, ungetelo bene di olio e salatelo.

6-Tagliate a metà 5-6 scalogni, senza sbucciarli, e contornate con essi l’arrosto, aggiungete qualche rametto di santoreggia e infornate a 190 °C per 40′ circa.

buon appetito!

Sfogliata di mele e semi di papavero

INGREDIENTI:

150 g Farina
50 g Burro
30 g Uvetta
30 g Gherigli di noce
2 Uova
1 Mela Golden
Cannella in polvere
Semi di papavero
Pangrattato
Zucchero di canna
Sale

PREPARAZIONE:

1- Impastate la farina con un uovo, il burro molto morbido, un pizzico di sale e circa 15 g di acqua, ottenendo un composto.

2- Lavoratelo sul piano di lavoro finché non sarà diventato omogeneo ed elastico. Lasciatelo poi riposare coperto con una pentola calda per circa 40’.

3- Tagliate la mela a dadini, senza sbucciarla, eliminando il torsolo. Mescolatela con 2 cucchiai di zucchero di canna e 2 di pangrattato, l’uvetta e i gherigli di noce spezzettati, ottenendo il ripieno.

4- Stendete la pasta molto sottile e ritagliatela in un rettangolo (30×40 cm). Spennellatela con burro morbido e cospargetela con un po’ di cannella e semi di papavero. Disponete, infine, il ripieno formando un filoncino sul lato corto del rettangolo.

5- Arrotolate la pasta intorno al ripieno e poi su se stessa, facendo 3 giri, in modo da ottenere l’effetto “sfogliato”.

6- Appoggiate il rotolo su una placca coperta con carta da forno. Spennellatelo con un uovo sbattuto e spolverizzate con zucchero di canna e altri semi di papavero. Infornate a 160 °C per 40’.

Buon Appetito!

Gratin di zucca e amaretti

INGREDIENTI:
1 Kg Zucca
100 g Grana grattugiato
2 Amaretti sbriciolati
Mostarda di mele cotogne
Aceto balsamico
Burro
Sale

PREPARAZIONE:
1- Tagliate a metà la zucca, eliminate la scorza e i semi poi affettatela e scottatela in acqua bollente salata per 4-5’. Scolatela e lasciatela intiepidire.

2- Foderate una teglia di carta da forno e imburratela leggermente. Formate 4 tortini (potete aiutarvi con un anello di metallo): affiancate alcune fette di zucca dando forma tondeggiante e distribuitevi sopra un po’ di grana, fiocchetti di burro, gocce di aceto balsamico e un cucchiaino di mostarda.

3- Proseguite allo stesso modo realizzando tre strati per ogni tortino.Finite con fiocchetti di burro, un cucchiaino di mostarda, una cucchiaiata di grana, un pizzico di sale, infine la granella di amaretti.

4- Infornate nel forno ventilato a 200 °C per 10’, quindi sfornate e servite con foglioline di salvia a piacere!

Pasta ricotta limone

Un piatto semplicissimo da fare letteralmente con quello che è rimasto nel frigo…ma attenzione ai dettagli e alle temperature

Lo sapevate che alcuni limoni che trovate nei supermercati hanno la buccia non commestibile? Sicuramente non quelli di Allafonte
.
INGREDIENTI:
360 g Pasta
200 g Ricotta
2 Limoni
2 cucchiai Parmigiano reggiano o Grana Padano
Sale
.
PREPARAZIONE:
Mettete a bollire una pentola di acqua e, quando bollirà, salatela e mettete a cuocere la pasta.
.
Mettete in una ciotola la ricotta, la scorza grattugiata dei due limoni (evitando la parte bianca che risulta amara) e i cucchiai di parmigiano o grana grattugiato.
.
Mescolate e amalgamate tutto poi unite due cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolate bene.
.
Quando la pasta sarà cotta scolatela e mettetela nella ciotola direttamente con il condimento e mescolate, se necessario aggiungete ancora un po’ di acqua di cottura della pasta.
.
Servite con grattugiata di scorza di limone e servite subito ben calda.
.
VARIANTI E CONSIGLI:
Potete sostituire la ricotta con mascarpone oppure con formaggio spalmabile. Potete sostituire il limone con arancia grattugiata e aggiungere pepe macinato.

Buon Appetito!

Insalata di pollo con peperoni e mandorle

Una ricetta veloce e freschissima, perfetta per l’estate!
.
INGREDIENTI:
700 grammi pollo petto
1 peperone giallo
1 peperone rosso
2 cucchiai senape
60 grammi mandorla
1 mazzetto prezzemolo
q.b. olio di oliva extravergine
q.b. sale
q.b. pepe
0.5 limone
1 spicchio aglio
.
PREPARAZIONE:

Inizia con il tagliare il petto di pollo a fettine; pulisci i peperoni, privali di torsolo e nervature e riducili a striscioline.
.
Cuoci carne e verdura su una piastra calda, 4-5 minuti per parte.
.
Trasferisci il pollo e i peperoni in una ciotola, aggiungi l’aglio a fettine sottili, il prezzemolo tritato, una presa di sale e una macinata abbondante di pepe. Irrora con un filo di olio, mescola con cura e lascia raffreddare.
.
Versa il succo del limone in una ciotolina ed emulsiona con la senape e un paio di cucchiai di olio.
.
Taglia le mandorle a filetti, o tritale grossolanamente, e falle tostare in un padellino con un filo di olio.
.
Versa la salsina alla senape sull’insalata con peperoni poco prima di servirla e completa con le mandorle tostate.

Buon Appetito!

Quiche alle zucchine, fiori di zucca e mozzarella

INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
500 g di zucchine scure
250 g di mozzarella
100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
2 uova
50 ml di panna fresca
6 fiori di zucca
1 spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe
.
PROCEDIMENTO:
1 Per prima cosa affettate le zucchine a rondelle sottili e fatele saltare in una padella antiaderente con l’olio e lo spicchio d’aglio per 10 minuti, mescolando spesso. Salate, pepate e fate raffreddare.
.
2 Intanto in una ciotola sbattete con una frusta le uova con la panna, il parmigiano reggiano, un po’ di sale e di pepe a piacere. Aggiungete le zucchine cotte e mescolate al fine di amalgamarle al composto appena ottenuto.
.
3 Srotolate la pasta sfoglia e foderatevi uno stampo circolare da crostata, con fondo amovibile, da 24 cm di diametro. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e versatevi il composto con le zucchine.
.
4 Aggiungete metà della mozzarella tagliata a fette e i fiori di zucca divisi in due e privati di pistillo e gambo, disponendoli a raggiera.
.
5 Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, aggiungete la mozzarella restante e proseguite la cottura per ulteriori 10 minuti.
.
Sfornate e servite la quiche alle zucchine e fiori di zucca e mozzarella tiepida o a temperatura ambiente.
Buon appetito!!

Rotolo di frittata alle zucchine

Prova le nostre uova allevate all’aperto e le nostre zucchine, come sempre freschissime e italiane🔝
.
Ingredienti per 6 persone:

500 g di zucchine
4 uova
120 g di stracchino
20 g di parmigiano
q.b. di sale
q.b. di pepe
.
Procedimento:
1 Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a julienne. Nel frattempo in una capiente ciotola, sbattete le uova con il parmigiano, poi aggiungete sale e pepe. Girate ancora, aggiungete le zucchine e mescolate.
.
2 Versate il composto in uno stampo di circa 20 cm per 30 rivestito di carta forno e livellate bene la superficie del composto. Infornate a 180° C per circa 20/25 minuti.
.
3 Verificate il grado di cottura, assicurandovi che non ci sia liquido, quindi sfornatelo, arrotolatelo con tutta la carta forno e lasciatelo raffreddare.
.
4 Una volta freddo, aprite delicatamente il rotolo e farcitelo con lo stracchino, spalmandolo su tutta la superficie.
.
5 Arrotolatelo nuovamente avvolgendolo con la stessa carta forno e riponetelo in frigo per 1 ora.
.
6 Trascorso il tempo estraetelo e tagliatelo a fette, lasciandolo riposare a temperatura ambiente per almeno 20 minuti.

Buon appetito!

Pasta alla norma al forno

INGREDIENTI:
750 ml passata di pomodoro
1 spicchio aglio
olio d’oliva
1 mazzetto basilico
2 melanzane
olio di semi di arachide per friggere
ricotta salata
2 bocconcini mozzarella
400 gr pasta
sale e pepe
.
PROCEDURA:
Lavate le melanzane, eliminate le estremità e tagliatele a cubetti.
.
Mettete le melanzane in uno scolapasta, salatele e lasciatele riposare per 1 ora circa. Quando avranno perso parte dell’acqua di vegetazione, friggetele nell’olio di semi.
.
Preparate nel frattempo il sugo e quando entrambi gli ingredienti saranno pronti, procedete alla cottura della pasta.
.
Scolate la pasta 2-3 minuti prima del punto di cottura e mescolatela con qualche mestolo di sugo di pomodoro.
.
Prendete una teglia o pirofila e ricoprite il fondo con il sugo di pomodoro. Aggiungete metà della pasta.
.
Condite la pasta con la mozzarella, le melanzane fritte, basilico fresco, pepe nero e ricotta salata. Aggiungete anche qualche cucchiaio di sugo di pomodoro.
.
Ricoprite con la pasta restante e aggiungete nuovamente la mozzarella, melanzane fritte, basilico, sugo di pomodoro e ricotta salata.
.
Cuocete la pasta alla norma in forno statico a 200° per 20-30 minuti circa. Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto e servite la vostra profumatissima e filante pasta alla norma al forno! 😋

Prato Sesia (NO)
Via Valsesia, 10
28077 Prato Sesia (NO)
Tel. 0323 496003

Verbania Fondotoce (VB)
Via 42 Martiri 153
Verbania Fondotoce (VB)
Tel. 0323 496003

Social

Il più grande mercato agricolo locale. Dal produttore al consumatore. Scopri il vero sapore di ciò che mangi!

Cooperativa Allafonte © 2019. Tutti i diritti riservati. P.IVA 02462700028 - Design by I am - Privacy Policy - Cookie Policy